Piante per esterniPiantePiante in fioreHeuchera

Heuchera

è una pianta perenne tappezzante, semi sempreverde, che appartiene alla famiglia delle saxifragacee; ne esistono svariate specie, originarie dell’Europa e del nord America, e moltissime varietà ibride e cultivar sono state prodotte nel corso dei decenni. Questa pianta perenne di medie dimensioni viene infatti coltivati nei giardini da decenni, soprattutto per le sue bellissime foglie, molto decorative.

Descrizione

Heuchera

è una pianta perenne tappezzante, semi sempreverde, che appartiene alla famiglia delle saxifragacee; ne esistono svariate specie, originarie dell’Europa e del nord America, e moltissime varietà ibride e cultivar sono state prodotte nel corso dei decenni. Questa pianta perenne di medie dimensioni viene infatti coltivati nei giardini da decenni, soprattutto per le sue bellissime foglie, molto decorative.

Si tratta di una pianta erbacea, che quindi non produce fusti legnosi, tappezzante, che non suepra i 25-35 cm di altezza; ha grandi foglie palmate, con margine frastagliato, che ricordano molto le foglie dei pelargonium. Le foglie di heuchera si sviluppano in rosette non troppo fitte, molto ampie, portate da lunghi piccioli arcuati; il colore delle foglie è vario, a seconda della specie e della varietà, e va dal giallo limone fino al viola porpora scuro. Le venature delle foglie sono molto evidenti, e talvolta sono anche di colore contrastante, per aumentare il decoro fornito dalla pianta. A partire dalla primavera inoltrata, fino all’estate, tra le foglie si ergono esili fusti, leggermente ramificati, che possono raggiungerei i cinquanta centimetri di altezza, che portano piccoli fiori rosa, rossi, bianchi o gialli.

Pianta di facile coltivazione, le foglie tendono ad essere in genere persistenti, se il clima è favorevole; occasionalmente possono disseccare per brevi periodi di tempo, ma molto dipende dall’esposizione a cui viene posizionata la pianta: in trentino può capitare che le foglie di heuchera dissecchino (anche solo parzialmente) durante l’inverno, soprattutto se coltivate all’ombra completa; in Calabria può capitare che alcune foglie dissecchino in caso di temperature molto elevate, soprattutto per le piante coltivate in pieno sole.

Heuchera resistenti e vigorose, e si coltivano in piena terra o in vaso, con grande facilità.

Prediligono posizioni soleggiate o semi-ombreggiate, anche se le specie a foglia molto scura preferiscono avere meno ore di luce solare diretta, mentre le specie a foglia molto chiara tendono ad amare maggiormente il sole diretto. In linea generale si coltivano a mezzombra, in modo da avere un riparo dalla luce solare diretta durante le ore più calde delle lunghe giornate estive, ma con almeno qualche ora di sole, soprattutto in inverno. Sopportano molto bene il freddo ed il gelo, un poco meno la calura assai intensa, anche se capita spesso che in giugno e luglio le piante entrino in un periodo di riposo vegetativo, e quindi difficilmente il caldo eccessivo le rovina o le danneggia.
Per tutto l’anno si annaffiano solo quando il terreno è asciutto, evitando di annaffiarle eccessivamente durante l’estate.
Da marzo a settembre forniamo un concime per piante verdi, ogni 12-15 giorni, mescolato all’acqua delle annaffiature.

In linea generale possiamo considerare l’heuchera una pianta a bassa manutenzione, anche perché le piante da molto tempo a dimora tendono ad accontentarsi dell’acqua fornita dalle intemperie; anche se è bene fare attenzione agli esemplari coltivati in vaso, che possono soffrire se lasciati a lungo senza annaffiature.

Contattaci

+39 081 545 3535
info@meraflor.it
Via Pietravalle, 85, 80131 Napoli NA

Info

Bilogic agenzia di comunicazione

Meraflor©2020. Tutti i diritti Riservati | Bilogic visual & web communication